Bilancio regionale bocciato dalla Corte dei Conti, Scajola: “La Liguria è allo sbando”

marco scajola

Liguria. “La decisione della Corte dei Conti che ha respinto il ricorso presentato dalla Giunta regionale dimostra quanto da noi sostenuto da diverso tempo, ovvero che l’Amministrazione Burlando, ha dei profondi buchi nel Bilancio e che i suoi tentativi per ripianarlo sono inadeguati ed inammissibili. Soprattutto nella cattiva gestione della Sanità si sono creati da alcuni anni i maggiori problemi al Bilancio regionale con azioni mirate più al tentativo di politicizzare il comparto che alla reale volontà di creare una Sanità efficiente, organizzata e non sprecona”, dichiara il consigliere regionale Marco Scajola.

“Adesso ci troviamo ad Ottobre con un bilancio ancora da approvare con problematiche quindi irrisolte e con un atteggiamento della Regione superficiale rispetto alla gravità che ciò sta rappresentando. Venga Burlando in Consiglio regionale nel più breve tempo possibile a relazionarci per spiegare una volta per tutte cosa intenda fare per uscire da questa situazione di crisi e di stallo che sta creando danni a tutto il territorio”.

“Non faremo sconti e non tollereremo altre scuse o comportamenti finalizzati a rinviare il problema, vogliamo delle risposte, vogliamo degli atti concreti sono i liguri che lo chiedono”, conclude Marco Scajola.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.