Cronaca

Auto di lusso e truffa tra Liguria e Piemonte: 11 denunce

sap sindacato avis protesta

Genova. Undici persone denunciate per reati che vanno dalla truffa in concorso, al riciclaggio, alla contraffazione e uso di pubblici sigilli dello
Stato e falsità materiale commessa dal privato.

Gli agenti del Commissariato San Fruttuoso e carabinieri di Acqui Terme hanno concluso un’indagine che ha portato al rinvenimento di due auto acquistate fraudolentemente del valore complessivo di circa 40 mila.

L’indagine ha riguardato l’acquisto di autovetture di lusso presso un concessionario del pavese, effettuato tramite finanziamenti richiesti a una nota società di credito al consumo in maniera fraudolenta utilizzando le generalità di persone ignare, per un totale di circa 200 mila euro. Una volta acquistate, le auto venivano cedute a terze persone o trasferite all’estero mediante la compilazione dei relativi documenti presso agenzie di pratiche auto compiacenti, con l’interessamento di due commercianti del settore del basso Piemonte.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.