Cronaca

Alluvione Genova, la smentita di Arpal: “Nostre bandiere a mezz’asta”, non così quelle della Protezione civile regionale

Genova. “Questa è la foto della sede dove siamo padroni di casa”. L’Arpal smentisce così, dopo la foto pubblicata da Genova24, la presenza di bandiere lasciate non a mezz’asta nel giorno di lutto cittadino di Genova.

La sede fotografata questa mattina, invece, con le bandiere non a mezz’asta, è quella che ospita sì il centro meteo-idrologico dell’Arpal, ma il “padrone di casa” è la Regione Liguria con il dipartimento della Protezione civile.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.