Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione a Genova, il sindaco Doria incontra cittadini e commercianti e viene contestato: “Vai a casa” fotogallery

Genova. Stamattina il sindaco Marco Doria ha incontrato i cittadini e i commercianti del centro di Genova. In molti lo hanno fermato per chiedere spiegazioni sul sistema delle allerte, un settantenne, in modo beffardo, gli ha detto “ora che sono scappati i buoi date l’allarme”, ed ha indicato il cielo sereno.

alluvione genova, alluvione

Non sono mancate neppure le contestazioni. “Pagliacci, ancora parlate, dimezzatevi gli stipendi”, hanno detto i commercianti. “Prendi la pala e pulisci”, ha detto un altro. Il sindaco è stato anche offeso.’Vai a casa’ gli è stato detto.

Nonostante questo il primo cittadino continua a incontrare i commercianti che gli hanno anche detto: “Non pulite neppure i tombini”. Un giovane gli ha urlato: “Se fossi stato il sindaco mi sarei incatenato a Roma, la gente è rovinata e voi la Tasi la mandate comunque a Roma. Siete spazzatura”. Altri gli hanno gridato: “Hai paura? Verrà anche il momento che prenderete gli schiaffi”. Un commerciante anziano, che ha subito diverse alluvioni, lo ha implorato: “Fate qualcosa”.