Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione Genova, gli acconciatori ed estetisti danneggiati possono continuare l’attività presso altra ditta

Più informazioni su

Genova. Il Comune di Genova, tenuto conto del particolare momento di difficoltà in cui versano le aziende che sono state alluvionate e proseguendo nelle azioni per limitare i danni degli imprenditori danneggiati e a favorire la loro ripresa, ha accolto la richiesta avanzata nella giornata di ieri da operatori del settore, volta a consentire a chi ha sospeso l’attività di acconciatore o estetista a seguito dell’evento alluvionale dello scorso 10 ottobre di poter continuare l’attività in via temporanea presso un’altra ditta.

La Direzione Sviluppo Economico, sentito il parere dell’assessore Francesco Oddone, ha pertanto determinato di adottare in via straordinaria, fino al 31 dicembre dell’anno in corso, la procedura semplificata di affido di poltrona/cabina per l’attività di acconciatore/estetista per coloro che abbiano segnalato allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) la sospensione della propria attività a seguito dell’evento alluvionale. Il modulo per usufruire di tale procedura, pubblicato sul sito del Comune, deve essere compilato dagli interessati e inviato o portato all’Archivio Generale del Comune di Genova, in piazza Dante n° 10.