Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione Genova, la beffa delle cartelle esattoriali. Prefettura: 24 ore in più per pagare

Più informazioni su

Genova. Travolti dall’acqua e dal fango dell’alluvione vi siete per caso dimenticati di pagare le tasse che, cinico destino, scadevano giusto nei giorni scorsi? Non vi date pena, lo Stato vi dà una mano.

Oddio, una manina. Forse un dito? Beh, almeno 24 ore. Non è uno scherzo, ma sa di beffa, la decisione della Prefettura di Genova che ha stabilito, “condiderata l’emergenza connessa agli eventi alluvionali e il protrarsi dell’allerta 2”, di posticipare il termine utile di pagamento delle cartelle esattoriali in scadenza.

Per la gioia dei contribuenti, insomma, la scadenza del 13 ottobre viene differita “al successivo 14 ottobre, salvo ulteriori comunicati di allerta 2”. Che fortunatamente non si sono verificati.

Insomma chi dovesse pagare delle cartelle esattoriali ha tempo fino ad oggi. Posate la pala, respirate a fondo e cercate di trattenere l’entusiasmo.