Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione a Genova, riaperta la Genova-Ovada. Spunta il sole sulla città fotogallery

Genova. Agg.18.36 Esaurita in breve tempo anche la seconda perturbazione. In più punti è comparso un timido sole.

Agg.17.40 E’ stata riattivata la circolazione ferroviaria sulla Genova – Ovada interrotta dalle 7.45 di stamani per l’allagamento della sede ferroviaria. Sono in corso i sopralluoghi e gli interventi dei tecnici di RFI per ripristinare, a breve, la circolazione anche sulla Genova – Torino e Genova – Milano.

Agg.17.21 Un nuovo forte temporale ha colpito la città. Tuoni, fulmini e pioggia forte sono registrati da ponente a levante.

Agg. 15.27 Autostrade per l’Italia comunica che sulla A7 Genova-Serrravalle è stato riaperto alle 14:50 il tratto compreso tra Busalla e Vignole in direzione Milano, chiuso intorno alle 13:50 a causa di ulteriori allagamenti e frane. Al momento rimangono chiuse le sole uscite di Vignole e di Serravalle Scrivia per problemi alla viabilità esterna.

Agg. 14.50. Come previsto un violento temporale è arrivato: prima ha colpito il ponente con un forte nubifragio sui quartieri di ponente, per poi abbattersi su Sampierdarena e il centro città, la Valbisagno e il levante. Prestare la massima attenzione. Pattuglie di Vigili urbani e Protezione civile stanno percorrendo le aree più a rischio, come quella del Fereggiano e del Bisagno, per avvertire la popolazione con gli altoparlanti ammonendo i cittadini a non uscire da casa o rientrare immediatamente e per ricordare di evacuare i piani bassi come prevede il protocollo di sicurezza dell’Allerta 2.

Agg.h.14.15. Il persistere delle pessime condizioni meteo non consente per il momento di prevedere i tempi per riattivare la circolazione ferroviaria sulle linee Genova – Ovada, Genova – Milano e Genova – Alessandria – Torino, che resta quindi ancora sospesa. Le abbondanti precipitazioni e l’esondazione di alcuni torrenti interessano, in alcuni tratti, la sede ferroviaria. In particolare, la linea Genova – Ovada per allagamento a Rossiglione e le linee Genova – Milano e Genova – Alessandria – Torino per l’allagamento nei pressi di Arquata. Sulla Genova – Torino il servizio ferroviario regionale è quindi limitato alle tratte Genova – Arquata e Torino – Alessandria. Sulla Milano – Genova il servizio è attivo tra Milano e Tortona e tra Genova e Arquata. Sulla Genova – Ovada i treni viaggiano tra Genova e Campoligure e tra Ovada e Acqui.
I servizi regionali cancellati sono sostituiti con bus laddove le condizioni della viabilità stradale lo permettono, come tra Genova e Ovada e tra Genova e Tortona.

Alcuni Intercity, treni a percorrenza nazionale, sono stati riprogrammati su percorsi alternativi, via Savona – San Giuseppe – Alessandria e via Piacenza – Firenze – Pisa.

Agg. 14. Sulla A7 Milano-Genova, per motivi di sicurezza legati alle forti piogge è chiuso il tratto tra Busalla e Vignole Borbera, verso Milano e tra la diramazione Predosa-Bettole e Serravalle Scrivia verso Genova. Sulla diramazione stessa è chiuso il bivio per la A7 in direzione Genova. Si sconsiglia di mettersi in viaggio sulla A7 e sulla A26 Genova-Gravellona Toce nel tratto compreso tra Genova e la diramazione Predosa-Bettole. In alternativa si consiglia di percorrere la A6 Torino-Savona o la A15 Parma-La Spezia.

Sulla Genova – Torino il servizio ferroviario regionale è quindi limitato alle tratte Genova – Arquata e Torino – Alessandria. Sulla Milano – Genova il servizio è attivo tra Milano e Tortona e tra Genova e Arquata. Sulla Genova – Ovada i treni viaggiano tra Genova e Campoligure e tra Ovada e Acqui. I servizi regionali cancellati sono sostituiti con bus laddove le condizioni della viabilità stradale lo permettono, come tra Genova e Ovada e tra Genova e Tortona. Alcuni Intercity, treni a percorrenza nazionale, sono stati riprogrammati su percorsi alternativi, via Savona – San Giuseppe – Alessandria e via Piacenza – Firenze – Pisa.

Agg.13.44 Il monitoraggio di Arpal comunica che una grossa struttura precipitativa si sta spostando dal ponente al levante ligure. Si raccomanda di prestare la massima attenzione e di seguire le norme di auto protezione.

La Protezione civile della Regione Liguria sulla base delle valutazioni del centro meteo idrologico dell’Arpal, conferma l’allerta 2, il massimo grado, fino alle 24 di oggi nelle zone di Savona, Genova, La Spezia e i rispettivi entroterra. Per l’Imperiese dove viene segnalata una criticità moderata è stato diramato lo stato di allerta 1. La previsione meteorologica conferma per la giornata odierna piogge persistenti con intensità localmente anche molto forte.

Intanto, mentre anche a Genova nel Levante è incominciato a piovere, si stanno registrando forti criticità, sia per via della pioggia che per le forti raffiche di scirocco, che hanno mandato in tilt l’aeroporto, dove sono stati dirottati e cancellati numerosi voli. Situazione complicata sulle autostrade, in particolare sulla A7, chiusa in direzione Milano nel tratto tra Busalla e Vignole Borbera.

Non va meglio sulla rete ferroviaria, dove la circolazione è sospesa in diverse tratte a causa del maltempo che sta interessando la Liguria e il basso Piemonte. Allagamenti e scariche atmosferiche, infatti, hanno colpito gli impianti di stazione coinvolgendo le seguenti linee: Genova – Ovada, dove la circolazione è sospesa tra Rossiglione e Campo Ligure per l’allagamento della sede ferroviaria a Rossiglione. Qui è stato attivato un servizio sostitutivo con bus che circolerà in base alla disponibilità e praticabilità della rete stradale.

Stessa sorte per la Genova – Milano e la Genova – Alessandria – Torino: circolazione sospesa per l’allagamento della sede ferroviaria nei pressi di Arquata per l’esondazione del Rio Rianello. Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana sono sul posto per gli interventi di ripristino dell’infrastruttura.