Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione Genova, oltre 150 criticità rilevate su territorio comunale: oltre 100 gli sfollati fotogallery

Più informazioni su

Genova. Sono più di 100 gli sfollati da edifici a rischio sul territorio del Comune di Genova, anche se molti hanno trovato sistemazioni presso amici e parenti. Oltre a un centinaio sono le persone sfollate da via delle Tofane a Rivarolo, un paio di famiglie alla Foce, due persone in Via Ausonia a Castelletto, mentre è in corso la decisione su una criticità al Giro del Fullo in Valbisagno.

“Per tutti coloro che si trovassero nella necessità di dover lasciare la propria abitazione – ha spiegato l’assessore ai servizi sociali Emanuela Fracassi – l’invito è quello di chiamare immediatamente il numero verde della protezione civile del Comune di Genova componendo il numero 800177797. In questo modo saranno contattati e potranno essere sistemati in un albergo a spese del Comune di Genova”. Attualmente sono 35 le persone ospitate in albergo.

Oltre 150 sono le criticità rilevate dal Comune di Genova in tutto il territorio comunale a partire da giovedì notte. Di queste 101 sono quelle rimaste in campo. Alcune prevedono interventi di somma urgenza come la voragine che si è aperta in via Ausonia a Castelletto, lo smottamento in via Maritano a Begato o la situazione di criticità in via Geirato dove ieri c’è stato il record di precipitazioni. Per il monitoraggio il Comune ha messo in campo 50 tecnici per tutto il territorio.

Oggi i sono stati impiegati 290 volontari della protezione civile del Gruppo Genova sono stati affiancati da quelli di Anpas, Croce rossa, associazione nazionale carabinieri, associazione nazionale Alpini sono stati affiancati da quelli dei Comuni limitrofi.

“Ivolontari della protezione civile sono stati fondamentali anche per coordinare il lavoro dei giovani volontari”ha spiegato il vicesindaco di Genova Stefano Bernini. Da domani mattina saranno impiegati anche i lavoratori cassaintegrati Ilva che hanno aderito ai progetti di lavori socialmente utili.