Quantcast

Traverso (Silp-Cgil): “Comincino i politici ad abbassare i toni”

Genova. Il Ministro dell’Interno, per l’ennesima volta, promette lo sblocco del tetto salariale per il Comparto Sicurezza. Ieri sera durante una trasmissione televisiva abbiamo ascoltato le solite chiacchiere e distintivo oppure il suo messaggio interpretava anche la volontà di Renzi?

Intanto noi andiamo avanti, con iniziative legittime che creano disagio sociale sul territorio per far pesare la professionalità del Comparto Sicurezza.

Inoltre ci chiediamo con quale coraggio il Ministro dell’Interno, leader di un partito politico italiano, ci inviti a tenere i toni bassi. Inizino i nostri parlamentari a dare il buon esempio. E’ sotto gli occhi di tutti la “gazzarra” che sempre più spesso viene messa in scena nei palazzi istituzionali proprio da coloro che dovrebbero rappresentare la democraticità del Paese.

Le lavoratrici ed i lavoratori delle forze dell’ordine sono ben consapevoli dell’importante e delicato ruolo professionale che devono svolgere per garantire la sicurezza del Paese ed è proprio per questo che chiedono con forza di essere ascoltati.

Roberto Traverso Segretario Generale Provinciale SILP CGIL Genova