Trasferimento della polizia dal centro storico di Genova, Bruzzone dice “no” e annuncia iniziative in consiglio regionale

Genova. Francesco Bruzzone dice no al trasferimento della polizia dal Centro Storico di Genova e annuncia iniziative in Consiglio Regionale. “Ho appreso con grande preoccupazione la notizia del prossimo trasloco del Commissariato di Polizia dalla attuale sede del Centro Storico, dove si trova da vent’anni”, dichiara il Consigliere Regionale. “Il centro è un punto importante della città, più volte purtroppo teatro di criminalità e degrado, che necessita di essere presidiato costantemente. La presenza delle forze dell’ordine va intensificata e aumentata, di certo non ridotta. Tutto questo è paradossale e inammissibile, e le preoccupazioni esternate dal sindacato di polizia e dagli stessi cittadini sono assolutamente condivisibili.

“Non è un buon segnale per Genova. Sono pronto a intraprendere tutte le azioni necessarie affinché venga mantenuta la presenza di forze dell’ordine nel Centro Storico e affinché non venga a mancare un presidio fondamentale alla città, argomento su cui presenterò anche una interrogazione, per discutere la tematica in Consiglio Regionale, e per chiedere l’intervento del Governatore Burlando e della sua Giunta”, afferma Francesco Bruzzone.