Quantcast
Cronaca

Ritardi, guasti ai treni e alle rete: sempre gli stessi problemi sulla Genova-Milano. “Settembre inizia malissimo”

nuovo treno regionale

Genova. La ripresa lavorativa di settembre sulla Genova-Milano, dopo un agosto (675 e 678 a parte) tutto sommato positivo, ha ripresentato tutte le caratteristiche negative presenti da tempo su questa linea.

A denunciare la situazione sono i pendolari del blog Genovamilanonewsletter, che precisano i principali problemi esistenti ormai da anni, cioè conflitti di circolazioni con i treni S13 e con i Regionali Trenord per e da Stradella, ritardi in partenza, guasti a locomotori o a infrastrutture.

“Come fattore determinativo di ritardi si è aggiunto il rallentamento a 60 km/h fra Tortona e Villalvernia provocato da lavori di manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria, rallentamento che in una tratta percorribile a 155 km/h provoca la perdita nell’ordine di 5 o 7 minuti difficilmente recuperabili”, spiegano.

Il ritorno al lavoro, quindi, per molti pendolari ha già segnato l’inizio di problemi e soprattutto fatto capire che la situazione è ben lontano dall’essere risolta.