Quantcast
Politica

Rapallo “chiusa” per manifestazione sportiva, Articolo Uno: “Finalmente la città sgombra di auto e moto”

castello di rapallo

Rapallo. Articolo Uno plaude all’iniziativa che si terrà il 13 settembre, quando la città verrà “chiusa” per consentire lo svolgimento di 2 manifestazioni sportive. Le polemiche sono tante, ma non tutti disprezzano questa iniziativa. “Finalmente i cittadini e i turisti potranno godersi la nostra città sgombra di auto e moto. Sarà un sabato all’insegna dello sport e dell’aria pulita che gioverà ad una città ostaggio del traffico tutto l’anno.
Non si comprendono tutte queste reticenze da parte di albergatori e commercianti in quanto tale iniziativa, se adeguatamente pubblicizzata, potrebbe essere invece un’ attrattiva per turisti e appassionati dello sport”, si legge in una nota di Articolo Uno.

“Ci piace ricordare la chiusura di Via Mazzini al traffico automobilistico, che ai tempi aveva suscitato non pochi “mugugni”. Sarebbe oggi impensabile proporne la riapertura ai veicoli. Questo dovrebbe far riflettere sul fatto che non tutte le iniziative che portano cambiamenti sono per forza negative. Non si comprende neppure come un Sindaco giovane, “fuori dal comune “ quale Carlo Bagnasco non difenda con entusiasmo iniziative di questo tipo, che uniscono l’aspetto sportivo al piacere di camminare liberamente per la nostra città. Si auspica che giornate ecologiche libere dal traffico possano diventare per il futuro un appuntamento fisso e di richiamo turistico”, conclude il Presidente Giorgio Bracali.

Più informazioni