Quantcast
Cronaca

Piste ciclabili, bike sharing, aree pedonali: mobilità sostenibile regina della settimana a Genova

Genova. Mobilità elettrica, pedonalità urbana, ciclomobilità, trasporto pubblico: saranno questi i temi genovesi al centro della Settimana europea della mobilità sostenibile a cui il Comune aderisce anche per questa edizione.

L’annuale appuntamento, promosso e sostenuto dalla Commissione europea e dal Ministero dell’Ambiente, partirà martedì 16 e si concluderà lunedì 22 settembre.

“Informare i cittadini sulle diverse opzioni possibili è il punto fondamentale degli incontri che si succederanno durante la settimana, scanditi dallo slogan internazionale dell’edizione 2014: Our streets, our choice!, un invito a compiere scelte consapevoli in materia di mobilità sostenibile – sottolinea l’assessore Anna Maria Dagnino – Protagonisti della settimana, le mobilità a basso impatto ambientale e i cittadini che saranno coinvolti in una serie di proposte, promozioni, incontri, prove ed iniziative di sensibilizzazione sul tema. Informazione e azione è il tema ricorrente, presenteremo i programmi che stiamo portando avanti nell’ambito delle politiche di pedonalizzazione, ciclomobilità e mobilità elettrica, che si inseriscono anche nei piani di mobility management”.

L’assessore Dagnino vuole “una nuova area pedonale in ogni Municipio di Genova” con la presentazione dei progetti il prima
possibile. Durante la settimana sarà presentata la pedonalizzazione di via Vallechiara nel pieno centro di Genova, il progetto “Bike to work” dedicato alla Valbisagno, l’acquisto di 30 nuove biciclette per il servizio di bike sharing cittadino.

Quanto al progetto di pista ciclabile in via XX Settembre, “entro pochi mesi il via ai lavori, appena Iren avrà concluso un cantiere – sottolinea l’assessore – è pronto il progetto del collegamento ciclabile tra Brignole e la Questura, stiamo iniziando a riflettere su una pista ciclabile in Corso Italia”.

Prima iniziativa messa in campo sarà l’Atelier della Mobilità, che costituirà per tutta la settimana il punto informativo e divulgativo tematico dove gli operatori potranno incontrare i cittadini e promuovere con offerte specifiche i loro servizi: car sharing e bike sharing, trasporto pubblico, mezzi elettrici. Accanto al Comune, come partner del progetto, anche Amt, Genova Parcheggi e Genova Car sharing. L’Atelier sarà allestito dal 16 al 19 presso l’atrio di Palazzo Tursi e operativo tutti i giorni dalle 10 alle 17.

Il Salone di Rappresentanza di Tursi ospiterà, invece, gli incontri e dibattiti tematici aperti al pubblico. Martedì 16 settembre, alle ore 15, si terrà il dibattito sulla mobilità elettrica; l’incontro sarà anche un momento di aggiornamento per i Mobility Manager genovesi con la presentazione dei protocolli d’intesa da siglare nell’ambito del progetto europeo Electra per la valorizzazione della mobilità aziendale e privata con scooter elettrici. Sarà presentato anche il progetto Pro-e-bike, curato dal Politecnico di Milano e che ha come campo di prova il territorio genovese.

Mercoledì 17 settembre, alle ore 15, si svolgerà l’incontro sulla ciclomobilità urbana con la presentazione dei progetti che l’amministrazione sta portando avanti e la promozione dell’iniziativa Bike To Work che parte in Valbisagno.
Venerdì 19 settembre, alle ore 15, al centro dell’incontro tematico ci sarà la pedonalità urbana, con la presentazione dei progetti che l’amministrazione sta sviluppando sia per le pedonalizzazioni sia nell’ambito dei programmi di sicurezza stradale. Il dibattito sarà anche occasione di confronto con i Municipi.

Molte le collaborazioni che hanno contribuito a rendere ricca di appuntamenti e iniziative la settimana, tra cui i CIV e Fiab Genova – Amici della Bicicletta, Ikea e Fiumara.

Da martedì 16 a lunedì 22 settembre, in diverse zone della città e presso poli di attrazione produttiva e commerciale, si svolgeranno dei Road show per informare e permettere la prova di scooter elettrici nell’ambito del progetto europeo Ele.C.TRA: il 19 settembre a Campi, presso Ikea e il 20 settembre alla Fiumara, presso il centro commerciale.

Venerdì 19 settembre a calendario ci saranno anche due incontri specifici per la mobilità ciclistica:
dalle ore 8 alle ore 19 l’iniziativa “Chi sceglie la bici merita un premio”, a tutti coloro che si presenteranno al punto Bici, allestito in piazza Matteotti dal Circolo Fiab/Amici della Bicicletta, sarà donato un buono gratuito per una colazione o un gelato e fornite informazioni e consigli su ciclabilità urbana e cicloturismo; dalle ore 7,30 alle 9,30 in 2 punti della città verranno monitorati i passaggi delle biciclette: Genova partecipa così all’iniziativa di Legambiente / FIAB chiamata Giretto d’Italia – sfida tra città, vince la città italiana dove sarà più alta la percentuale di spostamenti urbani effettuati in bicicletta.

La mobilità sostenibile e rispettosa dell’ambiente sarà al centro dei diversi appuntamenti in calendario, che culmineranno sabato 20 settembre con Car Free Day, ovvero la chiusura al traffico di alcune porzioni stradali urbane, secondo il calendario proposto dai CIV cittadini nell’ambito delle Summer Nights, iniziativa di valorizzazione che si inserisce nella filosofia di riappropriazione degli spazi urbani da parte dei cittadini, suggerita quest’anno dal tema della EMW 2014 – “Our streets – Our choice!”.