Quantcast
Cronaca

Maltempo, trombe d’aria e poco sole: l’agosto 2014 in Liguria si colloca fra i peggiori degli ultimi 50 anni previsioni

Maltempo agosto trombe d'aria

Liguria. L’agosto 2014 in Liguria non verrà certamente ricordato per il bel tempo in Liguria, ma anzi si colloca al 38° posto della classifica cinquantennale 1964-2014. L’anticiclone delle Azzorre è stato il grande assente e sulla regione si è verificata grande instabilità con temporali, trombe d’aria e una temperatura media di 23 gradi.

Precipitazioni molto locali, ma intense, hanno colpito a macchia di leopardo la Liguria. L’interno è stato comunque il più ‘bagnato’: record a Isoverde con quasi 400 mm di pioggia. Straordinarie le mareggiate: tra il 14 e il 16 hanno avuto un picco massimo di oltre 4 metri.

Rispetto ai precedenti mesi d’Agosto 2012 e 2013, quello 2014 tende a differenziarsi sul Nord e la Liguria in quanto è stato caratterizzato già nel corso della prima metà dal protrarsi di un lungo periodo di forte instabilità e tempo decisamente più coperto (a Genova si osservano mediamente 21 giorni sereni ad agosto – dati ENEA), mentre gli anni precedenti hanno visto una prevalenza di condizioni anticicloniche più stabili e durature almeno per le prime due settimane.

L’elemento comune, invece è stata la presenza di ripetuti episodi intensi (anche se quest’anno sembrano caratterizzati da una maggior frequenza di fenomeni estremi), nella seconda parte del mese, quando normalmente negli altri anni si registrava una prima rottura dell’anticiclone e dell’estate.

La giornata più campale è stata quella del 19 agosto, in cui si sono osservati rovesci intensi, ben cinque trombe d’aria, diversi voli dirottati, la ferrovia interrotta tra Voltri e Sestri Ponente e infine l’Aurelia bloccata con disagi sul nodo autostradale genovese. Il probabile episodio tornadico nel Genovese è stato caratterizzato da un ampio vortice che ha sfiorato a Voltri la ‘Concordia’ prima di raggiungere terra e provocare gravi danni alle strutture lungo il litorale.

Insomma, un agosto da dimenticare soprattutto per quanto riguarda il settore turistico.