Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Loveville 2014, Genova sessualmente in forma: nel campionato dell’amore arriva seconda

Più informazioni su

Genova. Roma, città dell’amore? Anche Genova non scherza. Un po’ a sorpresa la Superba abbandona il proverbiale “mugugno” e agguanta invece un secondo posto “caldo” in una classifica che lusingherà e non poco i genovesi, da oggi a buon diritto popolo di grandi amatori oltre che di navigatori.

Perché se la capitale è risultata la città più sessualmente in forma d’Italia, aggiudicandosi Loveville 2014, il campionato nazionale dell’amore promosso da Durex, Genova però non si tira indietro, si piazza seconda, scalzando anche la focosa Bologna, che deteneva il titolo 2013.
 
Ci sono voluti sei mesi di competizione e milioni di cittadini di tutta Italia impegnati in una gara all’insegna dello sport da camera. Energia e passione, pleasure gel, sexy toy e condom, l’unica attrezzatura sportiva a disposizione degli aspiranti lovers.

E così, a un solo passo dai campioni romani, anche i genovesi hanno dimostrato di praticare di più e meglio l’amore, facendo registrare i (secondi) più alti indici di vendita procapite di prodotti legati al sexual wellbeing, dell’intero mercato del benessere sessuale, portando la Superba a sfiorare il titolo di capoluogo più hot.

Qualche numero: in tutto gli italiani spendono più di 62 milioni di euro per materiale legato alla sfera del sesso. I romani si sono imposti con una spesa totale di prodotti di 5.812.000 mila euro, di cui circa 1.440.000 euro in pleasure gel e sex toy.

Parola d’ordine per la vittoria: sesso divertente, ma sempre sicuro. I genovesi hanno apprezzato.