Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gronda e tunnel Fontanabuona, Garibaldi (Ncd): “Buone notizie, la politica dei fatti comincia a funzionare”

Più informazioni su

Liguria. “Esprimo soddisfazione per l’ esito dell’ incontro romano con il Ministro Maurizio Lupi sugli interventi infrastrutturali per la Liguria – dichiara Gino Garibaldi – E’ la conferma che la “politica dei fatti” è l’ unica che può portare a casa dei risultati concreti”

“Alla luce di quanto avvenuto oggi le cassandre, che poco tempo fa hanno accusato il Ministro Lupi di dimenticare la Liguria, sono state letteralmente smentite – prosegue Garibaldi. Tra le infrastrutture ferroviarie sono state individuate le seguenti priorità: continuità dei cantieri del Terzo Valico dei Giovi, raddoppio della linea Andora-Ventimiglia, messa in sicurezza dei punti critici individuati e monitorati da Rfi sull’ intera tratta ligure e la prosecuzione della metropolitana di Genova verso il levante”.

Per quanto riguarda quelle viarie è stata ribadita la strategicità della Gronda Nord, “che ne ha determinato l’inserimento nell’ accordo di programma quadro tra il Governo e la Regione Liguria. Si è decisa l’apertura della Conferenza dei servizi con procedura ordinaria, prevista per il mese di ottobre, che valuterà l’integralità del progetto. Contemporaneamente è stata chiesta alla concessionaria Autostrade per l’Italia la verifica di una modalità di attuazione dell’opera che preveda lotti funzionali, individuandone le priorità in accordo con gli enti locali, anche tenendo conto dei tempi di realizzazione”.

“Sul tunnel della Fontanabuona – prosegue Garibaldi – . sono stati chiesti ad Autostrade per l’Italia il progetto definitivo e lo studio di impatto ambientale entro il gennaio 2015, sulla base dei quali sarà possibile quantificare il costo dell’opera. Partiranno a quel punto le procedure della conferenza dei servizi e contemporaneamente di valutazione di impatto ambientale. Essendo questa infrastruttura considerata fondamentale per il territorio, Regione e Stato centrale si impegnano a individuare la copertura finanziaria entro la fine del 2016, stante la condizione di cantierabilità dell’opera”.

“Al Ministro Maurizio Lupi – conclude Garibaldi – manifesto il mio sincero apprezzamento per l’ impegno e il lavoro svolto e continuerò a collaborare con lui affinché la Liguria esca da un isolamento che dura da troppi decenni”.