Quantcast
Cronaca

Genova, ordigni bellici ritrovati a Pegli: lunedì saranno rimossi e distrutti in cava

Genova. Saranno rimossi lunedì prossimo dai militari del 32° reggimento genio guastatori di Torino i sei ordigni bellici risalenti alla seconda guerra mondiale che sono stati ritrovati tra lunedì e martedì in un terreno in via Scarpanto a Pegli.

A individuare gli ordigni, granate antiaereo di fabbricazione italiana, erano stati gli uomini della Drafinsub che stavano bonificando un’area destinata a ospitare un ripetitore telefonico.

I tecnici avevano spiegato che nella zona erano presenti due postazioni antiaereo italiane. Lunedì mattina gli ordini saranno messi in sicurezza e caricati su un camion dell’esercito che, scortato da mezzi del 118 e carabinieri, arriverà alla cava di Forte Ratti dove i residuati bellici verranno distrutti.

Più informazioni