Quantcast
Cronaca

Cinque fratelli e una casa occupata: denunciati a Creto

polizia

Genova. Hanno scelto una casa che faceva “al caso loro”, hanno rotto il lucchetto del cancello e forzato la porta d’ingresso per entrare con alcuni borsoni ed un materasso.

I loro movimenti non sono però sfuggiti al vicino che, dopo aver notato due degli intrusi tranquillamente affacciati alla finestra della casa, ha subito chiamato il proprietario dell’abitazione e la Polizia. Giunti sul posto, gli agenti della volante del Commissariato di San Fruttuoso hanno rintracciato, nelle immediate adiacenze dell’abitazione, quattro dei cinque intrusi e li hanno accompagnati in Questura. Prima hanno però fatto un giro nella casa insieme al proprietario il quale ha subito notato che l’arredamento era stato modificato e adeguato alle esigenze degli indesiderati ospiti.

E’ accaduto in via Rio Torbido, a Genova. I quattro, che sono risultati fratelli di età compresa fra i 19 ed i 26 anni, sono stati denunciati per invasione di terreni ed edifici e danneggiamento in concorso. La ragazza, che aveva fatto perdere le proprie tracce prima dell’arrivo della Polizia, è la loro sorella di 30 anni.