Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amianto, incontro in Regione. Vesco: “Serve una norma nella prossima legge di Stabilità”

Più informazioni su

Regione. “Serve una norma di legge per trovare una soluzione definitiva per il riconoscimento dei benefici per i lavoratori esposti al rischio amianto”. Lo ha detto l’assessore regionale al lavoro Enrico Vesco al termine dell’incontro svoltosi questa mattina in Regione con una rappresentanza di lavoratori che da anni attendono il riconoscimento dei benefici, alla presenza di alcuni parlamentari liguri, di alcuni consiglieri regionali e delle organizzazioni sindacali.

incontro amianto

L’incontro di quest’oggi fa seguito alla manifestazione che si è svolta dieci giorni fa in consiglio regionale per portare l’attenzione delle istituzioni sull’annosa vicenda dei benefici prima riconosciuti e poi negati.

“Si è trattato di un incontro importante che manifesta l’impegno di tutti nel voler risolvere la vicenda per riconoscere i benefici ai lavoratori esposti al rischio amianto – ha detto Vesco – mi sembra che tutti i soggetti coinvolti siano d’accordo nel ritenere che la soluzione non può che passare da una norma di legge da inserire nella prossima legge di Stabilità, come è emerso anche nel corso dell’ultimo incontro avuto, come Regione, al Ministero del lavoro e che è attesa da tutti”.

“A questo punto – ha aggiunto Vesco – serve un aggregazione a livello nazionale di tutti i gruppi parlamentari a Roma affinché si possa arrivare ad una soluzione entro fine anno, in grado di pacificare e mettere fine ai mancati riconoscimenti che riguarderebbero circa 700 persone in Liguria, come previsto peraltro dall’accordo siglato in Prefettura nel 2005”.