Quantcast
Cronaca

A10, la Mercedes che “diventa” furgone: uno scooter (e i bagagli) sul tetto, avvertita la Polstrada fotogallery

Riviera. Più di una persona stamani avrà sgranato gli occhi di fronte alla Mercedes che in tutta tranquillità percorreva la A10 in direzione Genova. Il proprietario dell’auto, infatti, facendo forse di necessità virtù, o perlomeno ricorrendo alla ben nota arte dell’arrangiarsi, ha trasformato la sua berlina in un furgone a “cielo aperto”.

E così, in un groviglio ben studiato di corde, sul cofano della Mercedes campeggiavano non solo trolley e bagagli di ogni tipo, ma addirittura un ciclomotore bianco.

Una scena che, a parte l’inevitabile stupore e magari qualche risata per l’ingegno e il “coraggio” dello sconosciuto automobilista, desta anche qualche preoccupazione: e qualcuno ha avvertito la polizia stradale dell’insolito carico.

Si tratta ovviamente di una situazione vietata dal codice della strada, per la pericolosità insita in una soluzione d’emergenza come questa. Basti pensare a cosa potrebbe accadere se le corde per qualche motivo dovessero cedere, con lo scooter che finirebbe in velocità contro le auto che seguono. Senza contare che il carico non è nemmeno sul tetto come accade spesso, ma addirittura sul cofano del bagagliaio, con il vetro posteriore totalmente ostruito.

Per la Mercedes, però, non dovete preoccuparvi, non si rovinerà: il traslocatore improvvisato ha saggiamente messo uno strato di cartone tra le ruote della moto e la carrozzeria del bagagliaio.

Foto da “Una Passeggiata per Savona”

Più informazioni