Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Torna la Sagra del Porcino di Busalla: 3 giorni di cucina, sport, dibattiti e prodotti locali

Più informazioni su

Busalla. Giunta alla quinta edizione la Sagra del Porcino – organizzata dal Circolo del PD di Busalla e Crocefieschi – offre agli appassionati del fungo e della buona cucina un ventaglio accattivante di opportunità e di eventi che la rilanciano come appuntamento imperdibile tra le manifestazioni dell’entroterra ligure.

L’edizione 2014 si svolgerà presso i locali della Bocciofila busallese – a pochi passi dall’uscita del casello autostradale – dal 3 al 5 ottobre. Oltre alle consuete prelibatezze a base del prodotto principe del bosco ligure, il porcino, la sagra offre eventi sportivi, degustazioni, una mostra micologica, stand con alcune eccellenze della produzione ligure e piemontese ed un convegno sulla ruolo dell’agricoltura di nicchia per la tutela del territorio.

“Abbiamo voluto ampliare l’evento e trasformarlo in un’occasione di confronto e dibattito” sottolineano dalla segreteria del PD locale “per rendere la Sagra un appuntamento fisso dove non solo gustare le prelibatezze legate ai funghi delle nostre valli ma anche luogo di dibattito e promozione delle produzioni dell’eccellenza ligure e del basso Piemonte. Apriremo il ristorante anche al venerdì sera, chiameremo a collaborare importanti soggetti che si occupano di produzioni di eccellenza quali il Montebore della Val Borbera insieme ad altri produttori locali e del settore vinicolo. Apriremo inoltre una collaborazione, speriamo duratura, con Ente Parco Antola e SAGEP.”

“Discuteremo delle opportunità e dei problemi del nostro entroterra per il settore agroalimentare” annunciano gli organizzatori ”in un dibattito al sabato mattina con nomi di assoluto rilievo e organizzeremo un torneo di calcetto dei rioni per ridare allo sport il significato originario, quello di una sana competizione in amicizia”.
Accanto al ristorante, aperto da venerdì 3 a domenica 5 (la sera e domenica anche per il pranzo), si potranno visitare gli stand dei produttori locali e la mostra micologica, giunta alla seconda edizione dopo il successo del 2013.

Venerdì 3 ottobre alle 17 ci sarà la presentazione del libro edito da SAGEP “Vini di Liguria” con la presenza dell’autore Carlo Ravanello e degustazione di vini liguri e piemontesi.

Sabato 4 ottobre alle ore 10 presso la sala consiliare del Comune di Busalla incontro/dibattito dal titolo evocativo “L’ultimo presidio” sul ruolo dell’agricoltura nella tutela del nostro territorio.
Sabato pomeriggio infine , presso il campo di calcio a 5 del “Circolo Tennis di Busalla”, torneo dei rioni.