Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Due tonnellate di fuochi d’artificio in box: Alessandro Grondona va ai domiciliari

Più informazioni su

Genova. Il gip di Genova Massimo Cusatti ha disposto gli arresti domiciliari per Alessandro Grondona, il ‘fuochino’ di 38 anni, arrestato a fine giugno per il possesso illegale di circa due tonnellate di materiale esplodente custoditi in due box a Rapallo e Lavagna in provincia di Genova.

Per il gip l’attenuazione della misura di custodia cautelare è conseguenza del mutato comportamento processuale di Grondona, che nell’interrogatorio di lunedì davanti al pm Federico Manotti avrebbe tenuto un atteggiamento consapevole ammettendo le proprie responsabilità e fornendo ulteriori elementi utili all’indagine. Con Grondona erano stati arrestati anche Agostino Brugo, già da tempo ai domiciliari e il giornalista del Tigullio Matteo Tirelli, che ha attualmente l’obbligo di dimora e il divieto di uscire di notte.