Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tentava di raggiungere il porto: ricercato in Francia per furto e ricettazione finisce in manette a Genova

Genova. Alle 6 di ieri mattina, al casello di Genova Ovest, gli agenti della polizia stradale di Genova hanno fermato un furgone carico all’inverosimile diretto al porto.

Alla guida del Peugeot Partner con targa belga il signor H.B., nato a Cannes nel 1989 che subito ha dichiarato di chiamarsi in altro modo, poi ha fornito una patente di guida intestata ad un’altra persona, infine ha tirato fuori il suo passaporto.

I controlli sul posto hanno evidenziato come l’assicurazione del furgone risultasse falsa, lo stesso fosse radiato dalla circolazione e gli scooter trasportati sul tetto apparissero presumibilmente rubati: Su quest’ultimo punto si stanno però tuttora attendendo accertamenti dai colleghi d’oltralpe.

Nella tarda mattinata infine è giunta dalla Francia la richiesta di arresto a seguito di mandato di cattura europeo: H.B. è stato condannato a tre anni di reclusione dall’Autorità Giudiziaria di Grasse perché sul suo capo pendono condanne a seguito di furti aggravati in banda organizzata e ricettazione.

Gli agenti genovesi hanno denunciato il francese anche per il possesso di un manganello che l’uomo trasportava sul sedile destro. H. B. si trova ora nel carcere di Marassi.