Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tennis, Aon Open Challenger: si avvicina la dodicesima edizione

Genova. L’Aon Open Challenger, “Memorial Giorgio Messina”, torneo professionistico di tennis maschile giunto alla dodicesima edizione, si svolgerà sui campi di Valletta Cambiaso da domenica 31 agosto a domenica 7 settembre.

L’appeal che l’Aon Challenger vanta nei confronti dei giocatori è frutto della posizione di assoluto valore che l’appuntamento ha saputo conquistare negli anni nell’ambito del calendario mondiale. Non a caso a livello italiano il torneo di Valletta Cambiaso è secondo per montepremi e budget solo agli Internazionali del Foro Italico. Nel 2013 il torneo ha raggiunto la massima affluenza di pubblico: circa 16 mila spettatori.

“Non c’è nulla che io possa dire sull’Aon Open Challenger se non congratularmi con l’intero staff organizzativo per la meravigliosa settimana di Genova – scriveva al termine dell’undicesima edizione Joanna Langhorne, direttore Challenger Atp -. E’ difficile immaginare come il torneo possa migliorare di anno in anno, ma accade. Tutte le piccole problematiche sono superate e le condizioni di gioco, così come l’organizzazione generale e l’accoglienza giocatori è superba. Grazie per esservi concentrati sulle poche raccomandazioni che vi abbiamo fatto lo scorso anno, oggi sia i giocatori che gli arbitri non hanno che commenti positivi sul vostro torneo. E’ un piacere vedere il grosso supporto dato all’evento dai media”.

Il traguardo delle undici edizioni e del prestigio guadagnato è stato raggiunto in virtù dell’appoggio dei numerosi sponsor ed in particolare del Gruppo Messina e del main sponsor Aon, gruppo leader in Italia e nel mondo nel brokeraggio assicurativo e riassicurativo e nel consulting delle risorse umane. Aon è presente in 120 paesi con oltre 66.000 dipendenti. In Italia il Gruppo Aon conta 23 uffici con più di 1.100 dipendenti. Nel 2013 Aon in Italia raggiunto un fatturato pari a 175 milioni di euro, in crescita del 4,7% rispetto all’esercizio 2012.

Come è ormai tradizione, fra i numerosi eventi collaterali che verranno organizzati nella settimana del torneo, spiccano gli spettacoli offerti alla città: martedì 2 settembre “Raco Horror Picture Show” nel quale si riproporranno i comici dello Zelig Lab di Genova e giovedì 4 settembre Maurizio Lastrico in “Quello che parla strano” che divertiranno il pubblico nello Stadio Beppe Croce prima del match di sessione serale.

L’ingresso al torneo sarà sempre gratuito salvo il venerdì, sabato e domenica: 5 euro il venerdì e il sabato, 10 la domenica e l’abbonamento alle tre giornate. I ragazzi sino a 14 anni entreranno gratuitamente.