Cronaca

Sampierdarena, due toglievano le etichette e la terza nascondeva i capi: ladre di vestiti “pizzicate”

decathlon, molo 8.44

Sampierdarena. Furto nel negozio Decathlon in via Renata Bianchi. Giunti sul posto, gli agenti hanno appreso dal personale antitaccheggio che le tre donne erano state notate aggirarsi tra gli scaffali con fare sospetto, prelevare numerosi capi d’abbigliamento e poi dirigersi verso i camerini prova.

Qui, abilmente si sono organizzate per l’occultamento della merce: le due più giovani all’esterno del camerino, dopo aver staccato le etichette, hanno passato gli articoli asportati alla più anziana che, a sua volta, li ha inseriti all’interno di una borsa. Terminato il “lavoro”, le donne si sono recate presso la barriera delle casse, superandola senza pagare nulla.

Immediatamente fermate da una vigilante, hanno consegnato la refurtiva: due maglie, un pantalone ed un costume, per un valore commerciale di 106,33 euro. Le tre taccheggiatrici, tutte di nazionalità ecuadoriana, rispettivamente di 53, 30 e 23 anni, sono state denunciate per il reato di furto aggravato in concorso tra loro.

leggi anche
meduse capitaneria di porto
Etichette false
Sull’etichetta soia, dentro meduse. Sequestro a sorpresa nel centro storico di Genova