Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione, respinta mozione di sfiducia a Burlando. Il presidente: “Visto cose che vanno oltre l’immaginazione”

Regione. E’ stata respinta la mozione di sfiducia al presidente Burlando, presentata dal centrodestra a seguito delle osservazioni della Corte dei Conti sul bilancio regionale.

La mozione, di iniziativa di Edoardo Rixi, Francesco Bruzzone, Maurizio Torterolo, Raffaella Della Bianca, Marco Melgrati, Matteo Rosso, Marco Scajola, Roberta Gasco, Lorenzo Pellerano, Aldo Siri, Roberto Bagnasco, Luigi Morgillo, è stata respinta con 23 voti contrari (maggioranza) e 8 favorevoli (Lega Nord Liguria-Padania, Forza Italia, Liste civiche per Biasotti presidente).

“Credevo di averne viste tante invece ho visto cose che vanno al di la di ogni immaginazione”, ha commentato il presidente Burlando intervenendo. “Chi ha presentato la mozione di sfiducia nei miei confronti ha avuto il coraggio di chiedere che la discussione venisse rinviata a settembre – ha spiegato Burlando – Ma come è possibile anche solo pensare una mossa del genere?”.

“Sulla legge elettorale posso dire che il mio sondaggista di fiducia mi ha spiegato che se la legge non cambia siamo avvantaggiati – ha detto ancora Burlando – ma il problema della governabilità resta aperto e credo che noi dobbiamo risolverlo”.