Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Rapallo scontro tra maggioranza e opposizione, Ricci diffida Bagnasco e Lasinio: il sindaco passa alle vie legali

Più informazioni su

Rapallo. Scontro sempre più acceso a Rapallo tra maggioranza e opposizione. Tutto è partito dall’imminente, ma non ancora ufficiale, incarico di vicario della dirigente dell’istituto comprensivo Rapallo – Zoagli, che dovrebbe arrivare a Elisabetta Ricci, capogruppo del Circolo di via della Libertà in consiglio comunale.

La consigliera ha protocollato una diffida da attacchi personali nei confronti del sindaco Carlo Bagnasco, e del consigliere comunale incaricato alla Pubblica Istruzione, Filippo Lasinio, che avrebbero parlato di “inopportunità del doppio ruolo”, invitando la Ricci a fare un passo indietro.

Da qui la diffida e la pronta la risposta del primo cittadino. “A tutela del buon nome dell’Amministrazione comunale che rappresento, ho affidato l’incarico all’avvocato Pasquale Tonani, del Foro di Genova, perché provveda a difendere l’operato del sindaco e del consigliere incaricato del Comune di Rapallo, Filippo Lasinio, considerando il documento protocollato presso gli uffici competenti di questo Comune privo di qualsiasi contenuto giuridicamente apprezzabile – precisa Bagnasco – Ho altresì incaricato l’avvocato Tonani di voler agire nelle sedi competenti per la tutela del buon nome di singoli amministratori comunali in questa vicenda”.