Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maxi rissa a Santa Margherita, una decina di identificati. Notte Bianca all’orizzonte: oggi vertice in Comune

Santa Margherita. Si svolgerà oggi pomeriggio il vertice convocato dal sindaco di Santa Margherita, Paolo Donadoni, con i gestori degli esercizi commerciali della movida cittadina per trovare soluzioni da mettere in campo per scongiurare quanto accaduto durante il Carnevale d’agosto, quando si è verificata la maxi rissa ormai ben nota in tutta la regione.

Secondo quanto si apprende, nel frattempo sarebbero già state identificate dai carabinieri circa 10 persone che avrebbero preso parte alla rissa, tutti residenti a Rapallo e Santa Margherita.

Il sindaco Donadoni aveva comunicato nei giorni scorsi di essere al lavoro per creare un nuovo provvedimento per contrastare l’abuso di alcol tra i minori: “Ho contattato un’associazione nazionale con cui ragionare su quali iniziative si possano organizzare a Santa Margherita Ligure in tema di sensibilizzazione e prevenzione, e ho registrato la massima disponibilità a collaborare. L’abuso di alcol tra i gruppi giovanili è un fenomeno che la nostra cittadina, come altre, subisce. Una piaga sociale, a quanto riferiscono gli studi, di dimensione non solo nazionale ma addirittura europea. Cercheremo di dare il nostro contributo sia per la salvaguardia dei giovani, sia per la tutela della nostra città”, dichiara.

Durante l’incontro di questo pomeriggio si vaglieranno tutte le misure da mettere in campo anche in vista della Notte Bianca, che si svolgerà in città il 29 agosto.