Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Anche in Liguria è prioritaria la difesa dei piccoli negozi

Più informazioni su

Liguria. Sarebbe importante fermare la nascita indiscriminata in tutta la Liguria di punti di grande distribuzione che danneggiano i piccoli negozi soprattutto nelle provincie di Savona e Genova.

Il negozio di prossimità rappresenta un fattore di economia diffusa nelle provincie di Savona e Genova, di occupazione e soprattutto di servizio ai consumatori. Questo è vero in ogni contesto, dal quartiere cittadino alla periferia urbana, ma è tanto più importante nei tanti piccoli paesi della Riviera Ligure, dove questo elemento di vitalità sociale si avverte con ancor maggiore intensità e immediatezza.

Certo la difesa dei piccoli negozi purtroppo non può più essere fatta come in passato con limitazioni numeriche di apertura, ma una forma importantissima di sostegno è quella che la Regione Liguria potrebbe concedere mediante la modulazione del carico fiscale. In questo senso sarebbe utile una tariffa estremamente limitata a carico degli esercizi con queste caratteristiche. Lanciamo questa proposta alla Regione Liguria, di un provvedimento non solo simbolico, che va nel senso di incentivare chi in questo momento fa più fatica a tenere le saracinesche alzate anche nei borghi e nelle frazioni in cui si articola soprattutto il territorio savonese e genovese.

Noi di Europei per l’Italia siamo consapevoli che le ristrettezze e i vincoli di bilancio imposte agli amministratori rendono sempre più difficile rinunciare a gettiti fiscali, così come siamo consapevoli che questa è una misura non applicabile da tutti i comuni. Si tratta comunque di una proposta che potrebbe essere applicata per proteggere la colonna vertebrale del commercio ligure rappresentata da tante piccole attività commerciali che hanno delle difficoltà ad andare avanti anche durante la stagione turistica in corso .

Marian Mocanu

Europei per l’Italia