Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, ingegnosa truffa per anziani alla guida: bottino in soldi e gioielli, indagata 46enne

Più informazioni su

Genova. Una truffa studiata nei minimi dettagli: fingeva di essere colpita, e di riportare, nell’urto, un danno importante all’orologio di valore. Poi si fingeva impiegata di una compagnia assicurativa e intascava i soldi. Per almeno due volte ha scelto con cura le sue vittime, anziane alla guida, e poi ha portato avanti il suo piano. Finché non è stata scoperta e indagata per truffa.

Nel primo caso, secondo la ricostruzione del pm Biagio Mazzeo che ha coordinato le indagini, ha fatto credere a una donna anziana di avere subito la rottura dell’orologio del valore di 4 mila euro. Scambiati i numeri di telefono e a quel punto la truffatrice, una 46enne siciliana di origini sinti ha richiamato la vittima fingendosi impiegata di una compagnia assicurativa e intimandole di risarcire il danno altrimenti avrebbe subito il ritiro della patente e una multa di 8 mila euro. La malcapitata le ha così consegnato 150 euro in contanti e un anello in oro bianco con un brillante.

Anche nel secondo caso, la 46enne ha simulato l’incidente, il danno all’orologio e la telefonata della finta impiegata dell’assicurazione, riuscendo a farsi dare dalla seconda vittima 350 euro, due anelli con pietre preziose e una catenina d’oro. Il pm oggi chiuso le indagini e chiederà il rinvio a giudizio.