Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa-Napoli, Silp Cgil: “La polizia soffoca la voce del sindacato”

Genova. Il Dipartimento della PS in occasione della prima giornata di campionato (Genoa-Napoli) ha concesso un esclusiva a Sky per promuovere le nuove direttive ministeriali sui rapporti con e tra le tifoserie calcistiche.

Il SILP ha chiesto uno spazio nel servizio televisivo, per la denuncia delle criticità del Comparto Sicurezza, “ma il Dipartimento della PS gli ha precluso la possibilità di rappresentare le gravi condizioni economiche dovute al vergognoso blocco contrattuale governativo e l’incombente rischio operativo dovuto all’inadeguatezza dello stadio genovese”, denuncia il segretario provinciale Roberto Traverso.

“Il preoccupante ed inaccettabile atteggiamento di chiusura al dialogo con la più rappresentativa sigla sindacale della Questura di Genova, conferma il nostro sospetto che il Dipartimento della P.S. stia confezionando l’ennesimo SPOT PROPAGANDISTICO allo scopo di edulcorare una situazione che ha raggiunto un livello di gravità impensabile.
Mettere in onda o in rete un servizio che riporta alla mente i documentari di regime degli Studi “Luce”, girato durante un incontro calcistico che notoriamente non dovrebbe comportare alcun rischio particolare (Le tifoserie di Genoa e Napoli sono fraternamente gemellate da molti anni…), soffocando il sindacato, oltre a preoccupare, sbigottisce! Per questo cercheremo con ogni strumento democratico a nostra disposizione, per dar voce al disagio di una categoria che non accetta di passare in prima serata, solo attraverso slogan pubblicitari”.

Il Silp ritiene che la chiusura a spazi per una denuncia sindacale sia un atto gravissimo e si rivolgerà formalmente a chi di competenza per ottenere urgente riscontro alla sua legittima rivendicazione.