Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Estate con il maltempo, la richiesta di Scajola (FI): “Deroga sugli studi di settore per gli operatori turistici”

Liguria. “L’estate 2014 sarà probabilmente quella che tutti ricorderanno per il cattivo tempo che ha, senza alcun dubbio, danneggiato la principale attività economica della Liguria che è il turismo” – dichiara il vice capogruppo in Regione di Forza Italia Marco Scajola che prosegue – “In un momento già difficile per la crisi economica nel nostro paese, le condizioni meteo, spesso avverse, hanno ulteriormente colpito le migliaia di aziende turistiche che operano in questo settore.”

“La Regione – continua il Consigliere Marco Scajola – ha l’obbligo e il dovere di intervenire per aiutare, sostenere e supportare queste realtà che rischiano, oltre al danno economico chiaramente vissuto, di pagare contributi eccessivi e di non risultare coerenti per quanto concerne il macchinoso sistema degli studi di settore.”

“Credo che sia doveroso che la Regione richieda immediatamente, come se fosse uno stato di calamità, l’intervento del Governo e della autorità competenti per fare in modo che tutti gli imprenditori turistici liguri abbiano per quest’anno una deroga dagli studi di settore evitando così di subire una beffa dannosa e soprattutto ingiusta. Chiederò – conclude Marco Scajola – attraverso uno specifico documento alla Giunta regionale di adoperarsi rapidamente in questa direzione.”