Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiavari, un albergo di lusso con vista mozzafiato: firmato l’atto di vendita della Colonia Fara

Chiavari. Con la ratifica davanti al notaio Alberto Cecchini è diventato ufficiale l’atto di vendita della Colonia Fara di Chiavari, che diventerà una struttura ricettiva alberghiera di lusso. Abitazioni con vista mozzafiato e stabilimento balneare sono alcuni punti cardine del mega progetto di ristrutturazione.

La Fara srl vide convalidata la propria offerta da 6 milioni e 705 mila euro lo scorso 31 ottobre e il progetto di ristrutturazione fu presentato il 24 gennaio da Luigino Bottini, amministratore unico della società, insieme ai progettisti Viardo Pinna, Alessio Gotelli, all’avvocato Antonio Segalerba.

Il complesso edilizio sarà molto articolato, volendo soddisfare le esigenze degli ospiti con quelle di un centro congressi, con un accesso alla spiaggia e alle relative cabine ricavate sotto la passeggiata. La struttura, inoltre, dovrebbe creare in estate 30/40 posti di lavoro, in bassa stagione 25/28. ù

Per entrare in possesso del “colosso” edilizio, però, la Fara srl dovrà attendere 3 mesi, visto che la legge prevede 60 giorni di tempo perché un ente pubblico possa, eventualmente, subentrare nell’acquisto, comprando la struttura alla stessa cifra del privato. Sarà poi la Soprintendenza a confermarne il possesso e solo allo scadere dei 2 mesi il Comune potrà disporre dell’assegno da 2.011.500 euro che il notaio ha messo in cassaforte.