Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Marassi, nel pannolino della figlia c’è la droga per il marito detenuto: denunciata

Più informazioni su

Genova. Droga nel pannolino della figlia. E’ quanto hanno scoperto gli agenti della penitenziaria durante un controllo nel carcere di Marassi. La donna aveva studiato l’ingegnoso stratagemma per portare la sostanza stupefacente al marito detenuto.

L’episodio, reso noto dal sindacato Sappe, è stato scoperto durante i controlli previsti per i familiari dei detenuti che si recano ai colloqui.

Nel frattempo nei cortili passeggi un altro poliziotto addetto al controllo passeggi, insospettito da uno strano movimento di detenuti,ha trovato a ridosso del muro di cinta, un involucro contenente 2 telefonini.

Il segretario del Sappe, Massimo Lorenzo si appella al Prefetto di Genova “affinché intervenga per porre opportuni controlli in quel tratto di strada pubblica dal quale vengono effettuati i lanci di oggetti e sostanze vietate. Contrariamente a quello che si possa pensare – sottolinea Lorenzo – vi è un fitto controllo per evitare l’ingresso di oggetti e sostanze proibite, ed anche se qualcosa dovesse eludere il controllo, nel giro di pochi giorni la Polizia Penitenziaria lo scoverebbe”.

La donna, di origini straniere, è stata denunciata.