Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio: l’Atletico Madrid ha la meglio sulla Samp “due” (2-0)

Più informazioni su

Genova. Terzo team in Spagna per titoli vinti, fra cui l’ultimo campionato iberico (il 10° in bacheca), ma non solo: nella Uefa Champions League 2013/14, l’Atletico Madrid si è arreso solo in finale ai rivali cittadini del Real… questa è la squadra che la Sampdoria si trova di fronte nella sfida per l’aggiudicazione del “Trofeo Ramón de Carranza”.

E per di più, dovendo giocare a 24 ore dalla semifinale, il turn over è d’obbligo ed il “gap” fra le due rose è superiore a quello delle ipotetiche prime squadre di entrambe le società, cosicché la Samp “due”, messa in campo da Mihajlovich, non regge assolutamente il confronto con gli “apaches” del “Cholo” Simeone.

Se alla differenza di valori in campo, aggiungiamo, poi, quattro giocatori “fuori ruolo” (Gavazzi esterno basso a destra, De Silvestri sul lato opposto a sinistra, Rizzo difensore centrale, Kristicic a destra fra i tre di centrocampo), il quadro è completo : 2-0 per i “colchoneros”… risultato peraltro contenuto da alcune buone parate di Viviano (unica nota positiva della serata) e che, per assurdo, avrebbe potuto essere un 2-1 se, un quarto d’ora prima del triplice fischio di chiusura, il palo non avesse risposto “picche” a un bel tiro di Fedato.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Gavazzi, Rizzo, Costa, De Silvestri; Kristicic, Campaña, Duncan; Wszolek, Bergessio (dal 30′ Piovaccari), Fedato.

Marcatori: Hector Saul al 30′ e Gimenez al 70′