Cronaca

Bufera sulla Carige, il vicedirettore del centro fiduciario resta ai domiciliari

truffa carige, finanzieri entrano centro fiduciario

Genova. Il tribunale del riesame di Genova ha respinto la richiesta dell’avvocato di Gian Marco Grosso, ex vicedirettore del centro fiduciario di Banca Carige, di revoca degli arresti domiciliari.

L’avvocato di Grosso, indagato per riciclaggio e ostacolo all’attività di vigilanza, aveva chiesto un’attenuazione della misura di custodia cautelare, ma il tribunale ha deciso di confermare l’ordinanza del gip.