Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bilancio regionale rimandato, Pellerano: “Così non intervengono su Arte, e le case popolari cadono a pezzi”

Regione. “Arte utilizzata per fini diversi, quindi gravata di debiti e impossibilitata a portare avanti il suo scopo”. E’ questa l’accusa rivolta alla giunta Burlando dai consiglieri della Lista Biasotti in Regione.

pellerano

“Questa mattina la giunta regionale, quindi la maggioranza, ha deciso di approvare la legge finanziaria rinviando a settembre, anche alla luce delle contestazioni della Corte dei Conti, il bilancio- spiega Lorenzo Pellerano – Così facendo, però, di fatto, hanno anche deciso di non intervenire sulla vicenda Arte (agenzia regionale territoriale per l’edilizia) che si è fortemente indebitata per coprire i buchi della Regione e che ora fatica a seguire il suo fine istituzionale, cioè garantire le case alle famiglie in difficoltà.

Ci sono cittadini – ha sottolineato il consigliere d’opposizione che si sta occupando della vicenda – che sempre più spesso mi chiedono di andare a vedere lo stato di alto degrado delle case popolari, dove in molti casi arriva acqua piovana all’interno, o caratterizzate da una cronica mancanza di manutenzione, e senza pensare – ha poi concluso Pellerano – alle migliaia di persone che, la casa popolare, pur avendo i requisiti per ottenerla, la aspettano da anni”.