Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alfano, i “vu cumprà” e l’articolo 18. Silp Cgil Genova: “Momento difficile, basta demagogia”

Genova. “Ministro Alfano, le sue esternazioni sull’articolo 18 ed i “Vu cumprá” preoccupano le forze dell’ordine democratiche, specialmente a Genova dove la Polizia di Stato ha subito le conseguenze della demagogia della politica!”. Roberto Traverso, segretario Generale Provinciale Silp Cgil Genova, si rivolge direttamente al titolare del Viminale, dopo le dichiarazioni su immigrati e articolo 18.

“Ma com’è possibile che in uno dei momenti storici più difficili e delicati per gli equilibri sociali del nostro Paese e con il nord Africa in fiamme, devastato da una ferocia che travolge tutto e tutti…specialmente i più deboli, il nostro Ministro dell’Interno si dedichi a lanciare messaggi politici che tentano di andare alla pancia dei suoi elettori alimentando pericolosamente evitabili conflitti sociali?”.

“L’inopportuno e provocatorio attacco all’art.18 dello Statuto dei Lavoratori e la demagogica trovata del “via ai Vu comprà” dalle spiagge italiane, non possono far altro che preoccupare gli operatori delle Forze dell’Ordine, specialmente qui a Genova dove la Polizia di Stato ha subito tredici anni fa le tragiche e deleterie conseguenze della demagogia della politica”.

“La massima autorità nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica – conclude Traverso – dovrebbe essere la prima a mantenere i toni bassi per cercare di garantire e preservare gli equilibri democratici delle nostre piazze ed invece assisto incredulo ad una caduta di stile che mi auguro venga al più presto ripresa e stigmatizzata da quello che resta delle nostre istituzioni”.