Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Mancano le divise e hanno anche sbagliato le taglie”. Polizia, Silp Cgil all’attacco: “Siamo al paradosso”

Genova. Dopo la protesta del Silp-Cgil sulla mancanza delle divise per i poliziotti genovesi, arriva una risposta che non manca di rinfocolare la polemica. “Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza – spiega il segretario generale provinciale Roberto Traverso – ha improvvisamente accelerato la distribuzione del nuovo modello di divisa da assegnare agli operatori che si occupano del controllo del territorio. Ma ancora una volta ci troviamo di fronte ad un inaccettabile operazione di facciata visto che le nuove divise sono di un numero del tutto insufficiente per poter essere distribuite”.

Al danno si aggiunge però la beffa: “Mancano i capi di vestiario – continua Traverso – e soprattutto mancano le taglie giuste, al punto che alcuni operatori sono stati costretti a ritirare divise di taglia ben superiore alla propria. Inoltre non si capisce se e come saranno dotate le volanti dei Commissariati visto che le divise dovrebbero darle a tutto il personale che, a causa della carenza d’organico, é chiamato a svolgere a rotazione il servizio del controllo del territorio”.

“Siamo ormai al paradosso! Il Ministero dell’Interno che si vanta di fornire le divise ai poliziotti. Ma cosa c’è di strano? Sarebbe il minimo, visto che da anni i colleghi sono costretti a pagarsi la sartoria”.

“E’ sempre più inaccettabile – cpnclude – che sia proprio il nostro Dipartimento a continuare a far credere che la politica vincente per la sicurezza del Paese sia quella che investe sulla demagogia cercando di tenere in piedi i sacchi vuoti”.