Quantcast
Cronaca

Genova, furto in casa Rossa: rubata anche medaglia al valore del sindacalista ucciso dalle Br. Bosco: “Restituitela”

polizia

Genova. Furto ieri pomeriggio in casa Rossa, in via Ischia, nel quartiere di San Teodoro dove abita la vedova del sindacalista della Cgil ucciso dalle Brigate rosse il 24 gennaio 1979.
Ad accorgersi del furto la vicina di casa, incaricata di bagnare le piante.

Secondo le prime informazioni i ladri oltre a gioielli ed altri valori avrebbero portato via anche la medaglia d’oro al valor civile di Guido Rossa. Il furto sarebbe avvenuto tra lunedì e ieri. Le indagini sono affidate alla Squadra mobile di Genova.

“Un fatto deplorevole – ha commentato Ivano Bosco, Camera del Lavoro di Genova – ancor più vergognoso se si pensa che dall’abitazione è stata prelevata anche la medaglia d’oro al valor civile che l’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini appuntò al petto di Rossa il giorno dei funerali.

Oltre a manifestare solidarietà alla famiglia Rossa, Bosco lancia un appello ai ladri: “Restituitela al più presto, si tratta di un riconoscimento altamente simbolico, non solo per i famigliari di Rossa, ma per tutta la città”.

Più informazioni
leggi anche
Celebrazione rossa
Lieto fine
A Genova il ricordo di Guido Rossa. E la medaglia torna a casa dopo il furto del 2014