Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Estate per astrofili e romantici, a San Lorenzo non solo stelle cadenti: arriva la “superluna”, anzi tre

Più informazioni su

Liguria. E’ in arrivo la “superluna”. E non una, ma ben tre. No, non si tratta di qualche strano sconvolgimento del nostro satellite: è semplicemente il nome popolare con cui si definisce un particolare fenomeno astronomico, la coincidenza della luna piena con la minore distanza dalla terra.

super luna

Una situazione che porta il nostro satellite ad apparire fino al 14% più grande e al 30% più luminoso della media. L’ultima volta fu il 23 giugno dello scorso anno; ma quest’estate, eccezionalmente, la luna si troverà al perigeo nel giorno in cui sarà “piena” per ben tre volte consecutive, il 12 luglio, il 10 agosto e il 9 settembre. Già domani sera, osservando la luna si avrà l’impressione che sia più grande del solito; e guardandola avendo come punto di riferimento un oggetto nelle sue vicinanze (ad esempio degli alberi o una casa) sembrerà davvero enorme.

La data da segnarsi sul calendario è però quella del 10 agosto: quel giorno la luna, trovandosi a soli 363.319 km dalla Terra, sarà più grande e brillante che mai. Per riassistere a una “superluna” di quell’intensità bisognerà attendere il 21 gennaio 2023. Il prezzo da pagare? E’ la notte di San Lorenzo, ma un astro tanto luminoso renderà più difficile la vita ai “cacciatori” di stelle cadenti.

Un’estate eccezionale per gli astrofili, dunque, ma anche per gli innamorati: le serate d’estate, sotto la luna piena, quest’anno saranno più romantiche che mai.