Quantcast

Con il “tuonare” dei mortaletti, a Rapallo via alle Feste di Luglio: da stasera fuochi d’artificio, giovedì treni straordinari

Rapallo. Con il “tuonare” degli antichi mortaletti per salutare le Madonna di Montallegro sono ufficialmente iniziate le Feste di Luglio a Rapallo.

Fede, tradizione e folclore per un evento che, da secoli, è punto di riferimento nella storia di Rapallo e dei rapallesi, nonché attrazione unica per i turisti. Da stasera Rapallo si animerà tra “sparate”, spettacoli pirotecnici notturni e il consueto rituale religioso che ricorda l’Apparizione della Vergine al contadino Giovanni Chichizola, avvenuta il 2 luglio di 457 anni fa.

La giornata di oggi è iniziata alle 8 con il saluto dei Sestieri alla Madonna e la “sparata” degli antichi mortaletti liguri, seguita dagli spettacoli pirotecnici a giorno dalle chiatte dei Sestieri Seglio, con la Pirotecnica La Tirrena Fireworks dei fratelli Ferraro di Mondragone (Caserta) e Cappelletta con la Pirotecnica Tigullio di Giovanni Bavestrello, entrambi protagonisti, sempre stasera dei fuochi artificiali serali dalle 22,30.

Domani, mercoledì 2 luglio, alle 12, grande sparata del Panegirico con migliaia di mortaletti sul lungomare curata dal sestiere Borzoli, con spettacolo pirotecnico a giorno della ditta Giuseppe Catapano di Ottaviano (Napoli). In serata, alle 22,45, saluto dei Sestieri con i mortaretti e dalle 23 i fuochi artificiali dei pirotecnici Ugo Lieto Fireworks di Visciano (Napoli) per il sestiere San Michele e dalla Bartolomeo Bruscella Fireworks Eredi di Modugno (Bari) per Costaguta.

Giovedì 3 luglio, alle 22, saluto con le sparate del mortaletto ligure al passaggio della processione con gli antichi Cristi e dell’Arca Argentea sul lungomare Vittorio Veneto. Alle 22,15, sparata dei ragazzi e spettacolo pirotecnico dalla chiatta del sestiere Borzoli con l’ “incendio” dell’antico castello sul mare a cura dell’azienda di Giuseppe Catapano che alle 23,30 curerà lo spettacolo pirotecnico notturno per il sestiere Borzoli. La serata, animata dalle sparte di tutti i sestieri rapallesi, si chiuderà con lo spettacolo pirotecnico dell’azienda La Rosa Fireworks di Bagheria (Palermo) per il sestiere Cerisola.

Per la serata conclusiva di giovedi 3 luglio, Trenitalia, con il contributo della Regione Liguria, assessorato ai Trasporti, effettuerà due treni regionali straordinari. Il primo partirà dalla Spezia Centrale alle 18.20. con arrivo a Rapallo alle 19.48.

Fermate: Riomaggiore (p. 18:28), Manarola (p.18:31), Corniglia (p.18:35), Vernazza (p. 18:39), Monterosso (p.18:44), Levanto (p.18:49), Bonassola (p.18:53), Framura (p.18:58), Deiva Marina (p.19:16), Moneglia (p.19:22), Sestri Levante (p.19:30), Lavagna (p.19:35), Chiavari (p.19:39), Zoagli (p.19:45). Il secondo treno, nella notte del ¾ luglio partirà da Santa Margherita-Portofino alle 0.45 e arriverà alla Spezia Centrale alle 2.05.

Fermate: Rapallo (p.0:48/a.0:49); Zoagli (a.0:53/p. 0:54), Chiavari (a.0:58 / p. 0:59), Lavagna (a. 1:02 / p.1:03), Sestri Levante (a. 1:07 / p.1:08), Moneglia (a. 1:15 / p.1:16), Deiva Marina (a. 1:20 / p.1:21), Framura (a. 1:25 / p.1:26), Bonassola (a.1:29 / p.1:30), Levanto (a. 1:33 / p.1:34), Monterosso (a. 1:39 / p.1:40), Vernazza (a. 1:44 / p.1:45), Corniglia (a. 1:49/ p.1:50), Manarola (a. 1:53 / p.1:54), Riomaggiore (a. 1:56 / p.1:57).