Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cassa integrazione in deroga, i sindacati si mobilitano: domani anche la Liguria in piazza a Roma

Liguria. Cgil, Cisl e Uil il 22 e 24 luglio si riuniranno a Roma in una manifestazione per sollecitare il Governo a rifinanziare la cassa integrazione in deroga. L’appuntamento è in Piazza Montecitorio dove è prevista la partecipazione dei Segretari Generali, Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti.

“Migliaia di lavoratrici e lavoratori rischiano di rimanere senza lavoro e senza alcun sostegno a causa dell’indifferenza del Governo. Inoltre è stato annunciato dal Governo un decreto che restringe la possibilità di concessione degli ammortizzatori in deroga, innalzando l’anzianità necessaria per poter accedere alla cassa integrazione e riducendo drasticamente i periodi di utilizzo”, spiegano Armando Firpo e Patrizia Avellani, Cgil Genova e Liguria.

Il presidio di domani si svolgerà in Piazza Montecitorio dalle ore 9 alle 14 e riguarderà le regioni del Nord Italia tra cui anche la Liguria dove i lavoratori interessati sono circa 10 mila, mentre il presidio del 24 luglio interesserà le restanti regioni del Centro, del Sud e delle isole.