Quantcast

Acciughe “a miglio zero”, gallette, fuochi e Beatles: a Riva Trigoso conto alla rovescia per la Sagra del Bagnun

Riva Trigoso. Cominciati a Riva Trigoso i preparativi per la “54° Sagra del Bagnun”, l’antico piatto dei pescatori a base di acciughe “nostrane”, gallette di pane dei panifici locali, e pomodoro, olio extravergine di oliva della cooperativa olivicoltori di Sestri Levante, in programma da venerdì 18 a domenica 20 luglio 2014 nei giardini del bordo di Ponente di Riva Trigoso, frazione marinara (e cantieristica) di Sestri Levante.

Il Bagnun di Riva Trigoso è la più importante manifestazione italiana nel campo della promozione dell’acciuga e del pesce azzurro che l’associazione promuove con la collaborazione e il sostegno del Comune di Sestri Levante, della Regione Liguria, di Confcooperative-Federcoopesca, di aziende e privati, oltre che con i propri fondi raccolti nel corso di vari eventi.
Previsto l’impiego di circa 10 quintali di acciughe rigorosamente a “miglio zero” del Mar Ligure e oltre 5 mila piatti distribuiti gratuitamente. “Una realtà che ha pochi eguali nel Mediteranneo”, spiega Franco Po, giornalista e presidente dell’Associazione Bagnun Onlus.

Fitto il programma degli appuntamenti che si apriranno venerdì 18 con il concerto della Filarmonica “Città di Sestri Levante”. Sabato 19, alle 10,30, corso di sfilellatura del pesce con lo chef Andrea Bassi nell’abiti della manifestazione Anci per Expo Milano 2015 e dalle 20 distribuzione gratuita del “Bagnun”, poi le danze con orchestra di Gianni Caffarena e in chiusura lo spettacolo pirotecnico sul mare curato dalla Pirotecnica Fontanabuona di Gianpietro Leverone di Cicagna.

Nei tre giorni di festa, Riva Trigoso ospiterà anche una fiera di merci varie con l’esposizione di “opere del proprio ingegno”. Domenica 20 luglio, alle 12, degustazione benefica e solidale di piatti liguri e alle 21,30 grande omaggio musicale ai Beatles con il concerto dei Reunion, la prima, Beatles cover band italiana.

Per celebrare il concerto genovese dei Beatles al Palasporti, il 26 giugno 1965, I Beatlesiani d’Italia associati e il Beatles fan Club di Genova, nel corso di un recente incontro per il 49° anniversario del concerto, hanno annunciato la sistemazione di una targa commemorativa nella Biblioteca Universitaria di Genova che ospitava l’Hotel Columbia dove i Beatles alloggiarono.