Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tassisti genovesi in piazza contro l’abusivismo, 80 targhe consegnate al Prefetto: “Un vero pericolo”

Genova. I tassisti genovesi sono scesi di nuovo in piazza, questa volta per protestare contro il dilagare dell’abusivismo. “La manifestazione non è contro nessuno, ma contro l’abusivismo di questa città e a favore dell’utenza – dichiara Valerio Giacopinelli, Coordinamento Taxi Italiani – sempre più spesso scopriamo di fronte alle stazioni, ad esempio a Sestri Ponente, e ai pronti soccorsi, che viene fatto un vero e proprio adescamento”.

Giacopinelli spiega che c’è un grande pericolo perché le macchine utilizzate non sono collaudate e non si sa se gli autisti abbiano o meno le patenti adeguate. “E’ vero che si propongono a prezzi stracciati, ma questo dovrebbe far riflettere”, precisa.

Stamattina saranno consegnate al Prefetto 80 targhe abusive. “E’ difficile fare un identikit preciso degli abusivi – dichiara Alessandro Saporito, Sal Taxi Genova – speriamo che vengano fatti più controlli.

Infine un altro problema, quello del degrado. “Speriamo non ci portino via anche il Salone Nautico – conclude Giacopinelli – altrimenti sarà davvero la volta in cui ci legheremo davanti a Tursi”.