Quantcast
Cronaca

Sestri Ponente, entra in ospedale con le sue gambe ed esce paralizzato: aperto fascicolo contro ignoti

Sestri Ponente. Un autotrasportatore di 49 anni, entrato in ospedale, a Sestri Ponente, con le sue gambe per una visita di controllo, dopo un ricovero di alcuni giorni, ne è uscito con le gambe paralizzate e ora è ricoverato presso l’ospedale S.Corona di Pietra Ligure.

Dopo l’esposto, presentato in procura dai familiari dell’uomo assistiti dall’avvocato Paolo Lavagnino, il pm Stefano Puppo ha aperto un fascicolo contro ignoti per lesioni gravissime e ha fatto acquisire le cartelle cliniche presso l’ospedale di Sestri.

Secondo quanto hanno riferito i parenti tutto è iniziato il 22 aprile scorso quando l’uomo, a bordo del suo scooter, si è recato in ospedale per una visita di controllo. Poiché è portatore di una valvola cardiaca artificiale, dopo un intervento subito nel 2004 è necessario che tenga sotto controllo la coagulazione del sangue.

Nell’esposto viene spiegato che l’uomo è stato sottoposto ad alcuni accertamenti e ricoverato nel reparto di medicina generale, ma il 6 maggio è stato trasferito in neurologia per il sospetto di una neuropatia e il 9 maggio è stato sottoposto a un prelievo lombare per finalità di carattere diagnostico. Nell’esposto viene riferito che qualche ora dopo il paziente ha iniziato ad accusare forti dolori e due giorni dopo è rimasto paralizzato.