Quantcast

Sampdoria: Poli verso il Milan. Mustafi convocato dalla Germania: “Ai mondiali ci vado da blucerchiato”

Genova. Tempo di partenze. Chi è già in vacanza, chi in Brasile per i mondiali che stanno per iniziare. La Sampdoria non fa eccezione, anche se si registrano i primi movimenti di calciomercato.

Parliamo di Andrea Poli che aspetta solo l’ufficialità per essere al 100% un giocatore del Milan. Il centrocampista dalla prossima stagione sarà per intero di proprietà del club rossonero, mentre il difensore Salamon passerà a titolo definitivo alla Sampdoria. L’intesa è stata trovata in queste ore e verrà formalizzata la prossima settimana. Al club blucerchiato va un corrispettivo di circa 2,5 milioni di euro.

I mondiali, dicevamo. A sopresa è arrivata la convocazione per il difensore della Sampdoria Shkodran Mustafi. Sostituirà Marco Reus, infortunato.
“Sono davvero felice – ha detto Mustafi -, per me è una soddisfazione enorme poter partire per il Brasile. Ci tengo a dire che mi spiace molto per Marco Reus, ha fatto anche lui una grande stagione, è un giocatore fortissimo e spero si riprenda al più presto. Stamattina stavo portando la macchina dal meccanico per alcuni lavoretti di manutenzione, sento squillare il telefono ed è Löw, così scopro che sono il primo degli esclusi e che mi vuole portare ai Mondiali. Una sorpresa stupenda”.

“Mi hanno scritto in molti, mi fa molto piacere e mi dispiace non poter rispondere a tutti. I nostri tifosi saranno tutti con me: al Mondiale non vado da solo ma vado da sampdoriano”