Quantcast

Sampdoria, nominato il nuovo cda. Braida ci sarà: “Il presidente vuole che resti”

Genova. Per la Sampdoria è iniziata l’era Ferrero. L’assemblea degli azionisti ha nominato il nuovo cda della Sampdoria ratificando anche la presidenza di Massimo Ferrero. Oltre al massimo dirigente blucerchiato, il cda sarà composto da Vanessa Ferrero, figlia del presidente della Samp, l’avvocato Marco Benucci (membro del consiglio dell’Ordine degli avvocati di Roma), Gaetano Sannolo (vicedirettore generale area affari Banca Popolare del Frusinate) e Giovanni Stella ex vicepresidente e ad di Telecom Italia Media e ex presidente dell’emittente televisiva La7.

Se sui componenti del cda le nomine arano attese, la vera novità è il ruolo di Ariedo Braida.

L’ex ds del Milan, infatti, ha respinto le voci che parlavano di un suo possibile disaccordo con la nuova gestione della Sampdoria: “Il presidente – ha dettp – desidera che io resti e poi c’è un contratto”.