Quantcast
Politica

Regione Liguria, Pellerano: “Scivolone maggioranza su immobili Arte”

Liguria. Il consigliere regionale della lista Biasotti Lorenzo Pellerano ha evidenziato che sulla vendita degli immobili di Arte c’è stato ancora “uno scivolone
della maggioranza senza numeri. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico” ha detto.

Il consigliere regionale della Lista Biasotti è intervenuto questa mattina in consiglio durante la discussione del d.d.l 339 Modifiche all’articolo 29 della Legge regionale 27 dicembre
2011, numero 37 -: “Sarebbe stato inaccettabile scaricare evidenti errori di bilancio da parte di tutta la maggioranza sulla pelle degli inquilini delle case popolari prima e sulle imprese edili del territorio poi. Ora la maggioranza si fermi e lavoriamo insieme ad una proposta più equilibrata”.

“Quando la toppa è peggio del buco. La soluzione prospettata dalla giunta per rimediare ai rischi a cui la stessa maggioranza ha esposto Arte Genova, è inaccettabile. Dopo aver scaricato un
debito insostenibile sulle spalle dell’Agenzia Regionale per l’edilizia residenziale pubblica, la Regione trova come unica scorciatoia per ovviare al problema quella della legge ad hoc, della discriminazione a danno esclusivo dei privati proprietari di immobili e delle imprese edili del territorio, già in ginocchio visto che solo nell’ultimo anno hanno subito un calo di circa mille unità”.

Più informazioni