Quantcast
Politica

Rapallo, giro di vite per chi trasgredisce alle normative conferendo i rifiuti in maniera impropria

Rapallo. Primi provvedimenti intrapresi nei confronti di chi conferisce i rifiuti in maniera impropria, trasgredendo alle normative. A dare la notizia è l’assessore alla Gestione del ciclo rifiuti, Arduino Maini.

“Due agenti di Polizia Municipale, come preannunciato nei giorni scorsi, stanno svolgendo un compito di controllo su due livelli: sull’operato della ditta Aimeri Ambiente (che gestisce il servizio di pulizia e spazzamento sul territorio cittadino) e in merito a un corretto conferimento da parte dell’utenza per individuare eventuali trasgressori – spiega Maini – Le multe, nello specifico, sono state elevate a due attività commerciali per aver abbandonato i sacchi dei rifiuti ai piedi dei cassonetti e per aver conferito cartone e plastica senza effettuare in maniera consona la raccolta differenziata”.

Per quanto riguarda il monitoraggio dell’operato della ditta Aimeri, “ci stiamo adoperando soprattutto su tre fronti: la pulizia attorno alle isole ecologiche (compresa la rimozione di eventuali sacchetti che restano a terra dopo lo svuotamento dei contenitori), il lavaggio dei cassonetti e quello dei marciapiedi – conclude Maini – Per altro, sono aspetti previsti nel contratto d’appalto, quindi devono essere rispettati. Nei prossimi giorni dovrebbe poi partire una nuova campagna di sensibilizzazione per incentivare la raccolta differenziata”.